È necessario che la diagnosi e la terapia vengano effettuare da un Andrologo esperto che sarà in grado di trovare la terapia adeguata.

In caso di EP su base infiammatoria/infettiva (prostatite/uretrite) lo specialista, curando la causa della patologia riuscirà a ristabilire il normale tempo di eiaculazione.

In caso di prepuzio esuberante e fimotico, la circoncisione può essere in alcuni casi un rimedio eiaculazione precoce definitivo. La rimozione del prepuzio lasciando il glande scoperto, crea un conseguente ispessimento della cute e una conseguente riduzione della sensibilità.