Il mio medico curante mi ha prescritto di effettuare un controllo del PSA, che è risultato elevato. Cosa faccio?

 

Il PSA (antigene prostatico specifico) e’ un valore, dosabile con un banale prelievo di sangue associato a tutte le condizioni morbose a livello prostatico.

Il PSA può essere alterato in varie situazioni: Ipertrofia prostatica, prostatite e anche ovviamente il tumore della prostata. Il valore della prostata ha un range di “normalità” variabile, ma l’interpretazione di questo valore è fondamentale.

Si ritiene oggi che ogni uomo a partire dai 50 anni di età (dai 40 anni se esistono gia’ casi di tumore della prostata in famiglia) debba eseguire il test del PSA una volta all’anno. La normalità è tipicamente considerata al di sotto di 2.5 ng/ml.

Il PSA puo’ alzarsi oltre a questo limite per una infiammazione della prostata (prostatite), per un ingrossamento benigno (ipertrofia prostatica o adenoma prostatico) o per un tumore.

Se esiste un anche piccolo sospetto di tumore prostatico e’ necessario eseguire la biopsia prostatica, esame oggi del tutto indolore e che viene praticato in regime ambulatoriale. Tali decisioni devono essere prese da un urologo.

PER QUALUNQUE ULTERIORE INFORMAZIONE CLICCA QUI PER ESSERE RICONTATTATO
TELEFONICAMENTE

articoli correlati

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata? – L’andrologo risponde

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata – In questo articolo vogliano rispondere ad una delle domande più frequenti che i pazienti, in sede […]

Chirurgia robotica del tumore della prostata e tumore del rene: l’intervento del Dott. Donato Dente a Medicina365

Il tumore maligno della prostata è uno dei più diffusi nei maschi e, stando ai dati più recenti, nel corso della propria vita un uomo […]

18° Congresso Nazionale UrOP: Il dott. Donato Dente moderatore della sessione relativa alla Protesi Peniena e alla Chirurgia rigenerativa della disfunzione erettile.

Dal 23 al 25 maggio si è svolto presso l’Auditorium Orfeo Tamburi di Ancona il 18° Congresso nazionale dell’UrOP. Il dott. Donato Dente, Responsabile U.O. […]
chevron-downarrow-up