II Congresso Nazionale SIRU – Catania 15/17 novembre 2018

2° Congresso Nazionale SIRU Catania 15 – 17 novembre 2018, la relazione del dott Dente su Management conservativo delle piccole masse testicolari, con la presentazione dei risultati dello studio multiucentrico retrospettivo condotto con altri specialisti.

Dal 15 al 17 di novembre si è svolto il 2° congresso Nazionale della Socieà Italiana della riproduzione Umana. Un contesto multidisciplinare, per coinvolgere tutte le competenze interessate nel processo riproduttivo umano.

Un confronto tra Ginecologi, Andrologi, Biologi Psicologi, Ostetriche, Medici Interni per condividere percorsi idee, trovando in maniera collettiva la strada verso un’umanizzazione delle procedure diagnostiche e terapeutiche dell’infertilità, con un’attenzione particolare alle dinamiche sociali, ambientali e antropologiche.

Il Dr. Dente Andrologo, membro della sezione Veneto della SIRU, ha moderato il corso pre-congressuale Andrologico. Sessione fatta di tanti spunti e condivisione stimolante di esperienze da tutta italia.

Inoltre la relazione Management conservativo delle piccole masse testicolari (Lavoro multicentrico retrospettivo sulla gestione deipiccoli tumori testicolari), è stato selezionato tra quelle degne di essere presentate in sessione plenaria.

 

 

articoli correlati

Dal viagra alla protesi peniena: l’andrologia cambia volto

Sono ormai passati 25 anni da quando il Viagra ha rivoluzionato l’universo maschile, ma è arrivato il momento di guardare oltre. Certo, quando nel 1998 […]

Sesso virtuale tra i giovani: è allarme. Il parere dell’andrologo

C’è una correlazione tra sesso virtuale e impotenza? A quanto pare si. Ad affermarlo è la SIA (Società Italiana Andrologia), che ha portato a termine […]

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? L’andrologo risponde

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? Il movimento rappresenta davvero una concreta possibilità, per chi si trova in questa condizione? […]
chevron-downarrow-up