CIRCONCISIONE MININVASIVA SENZA RICOVERO

INTERVENTO DI CIRCONCISIONE MININVASIVO? SI PUO’!

La mininvasività applicata alla circoncisione.

Un intervento che, attualmente, necessita di ricovero, seppur molto breve, da oggi può essere effettuato in regime ambulatoriale, grazie ad una nuova e innovativa tecnica.

La tecnica Circumcys consente in tempi rapidissimi, circa 5 minuti, ad effettuare una circoncisione perfetta, senza perdite di sangue e con una piccola anestesia locale.

La procedura si effettua ambulatorialmente, senza necessità di ricovero ospedaliero, in assenza totale di dolore.

In questo VIDEO il dott Dente spiega nel dettaglio come si svolge la procedura e quali sono i vantaggi per il paziente.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE:

Perchè sottoporsi ad una circoncisione?

– Mininvasività: accuratezza diagnostica e velocità di esecuzione

articoli correlati

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata? – L’andrologo risponde

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata – In questo articolo vogliano rispondere ad una delle domande più frequenti che i pazienti, in sede […]

Chirurgia robotica del tumore della prostata e tumore del rene: l’intervento del Dott. Donato Dente a Medicina365

Il tumore maligno della prostata è uno dei più diffusi nei maschi e, stando ai dati più recenti, nel corso della propria vita un uomo […]

18° Congresso Nazionale UrOP: Il dott. Donato Dente moderatore della sessione relativa alla Protesi Peniena e alla Chirurgia rigenerativa della disfunzione erettile.

Dal 23 al 25 maggio si è svolto presso l’Auditorium Orfeo Tamburi di Ancona il 18° Congresso nazionale dell’UrOP. Il dott. Donato Dente, Responsabile U.O. […]
chevron-downarrow-up