CIRCONCISIONE MININVASIVA SENZA RICOVERO

INTERVENTO DI CIRCONCISIONE MININVASIVO? SI PUO’!

La mininvasività applicata alla circoncisione.

Un intervento che, attualmente, necessita di ricovero, seppur molto breve, da oggi può essere effettuato in regime ambulatoriale, grazie ad una nuova e innovativa tecnica.

La tecnica Circumcys consente in tempi rapidissimi, circa 5 minuti, ad effettuare una circoncisione perfetta, senza perdite di sangue e con una piccola anestesia locale.

La procedura si effettua ambulatorialmente, senza necessità di ricovero ospedaliero, in assenza totale di dolore.

In questo VIDEO il dott Dente spiega nel dettaglio come si svolge la procedura e quali sono i vantaggi per il paziente.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE:

Perchè sottoporsi ad una circoncisione?

– Mininvasività: accuratezza diagnostica e velocità di esecuzione

articoli correlati

Dal viagra alla protesi peniena: l’andrologia cambia volto

Sono ormai passati 25 anni da quando il Viagra ha rivoluzionato l’universo maschile, ma è arrivato il momento di guardare oltre. Certo, quando nel 1998 […]

Sesso virtuale tra i giovani: è allarme. Il parere dell’andrologo

C’è una correlazione tra sesso virtuale e impotenza? A quanto pare si. Ad affermarlo è la SIA (Società Italiana Andrologia), che ha portato a termine […]

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? L’andrologo risponde

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? Il movimento rappresenta davvero una concreta possibilità, per chi si trova in questa condizione? […]
chevron-downarrow-up