Ho urinato sangue, mi sono spaventato

 

Le urine urine rosse o rosate, in gergo chiamate macroematuria, possono essere un sintomo da non prendere sotto gamba. In caso di episodio di minzioni con sangue nelle urine, anche solo alla fine del getto, è necessario rivolgersi al medico.
Le cause più comuni di questo sintomo possono essere: Calcolosi delle vie urinarie, infezioni delle vie urinarie, tumori della vescica, delle alte vie urinarie o del rene.
Il primo esame da effettuare è una citologia urinaria in 3 campioni, successivamente ecografia apparato urinario, cistoscopia flessibile e a completamento diagnostico una TC addome con mezzo di contrasto in modo da avere una visione diretta e dettagliata delle alte vie urinarie, dal rene alla vescica.

articoli correlati

Dal viagra alla protesi peniena: l’andrologia cambia volto

Sono ormai passati 25 anni da quando il Viagra ha rivoluzionato l’universo maschile, ma è arrivato il momento di guardare oltre. Certo, quando nel 1998 […]

Sesso virtuale tra i giovani: è allarme. Il parere dell’andrologo

C’è una correlazione tra sesso virtuale e impotenza? A quanto pare si. Ad affermarlo è la SIA (Società Italiana Andrologia), che ha portato a termine […]

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? L’andrologo risponde

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? Il movimento rappresenta davvero una concreta possibilità, per chi si trova in questa condizione? […]
chevron-downarrow-up