VIDEO – ACQUABEAM: INTERVENTO ROBOTICO PER L’IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA CON RISPARMIO DELL’EIACULAZIONE

In questo video lo specialista parla nel dettaglio dell’intervento di ACQUABEAM, una procedura nuova e innovativa, basat su una tecnologia robot assistita, per l’iperplasia prostatica benigna.

Grazie a questo particolare intervento, si andrà a ridurre la percezione dei sintomi, riducendo gli effetti collaterali.

Rispetto all’intervento chirurgico tradizionale, l’intervento di ACQUABEAM allevia significativamente i sintomi irritativi dell’immediato post operatorio e gli effetti collaterali, che abbassano la qualità della convalescenza dopo l’intervento.

La tecnica dell’ACQUABEAM, inoltre, porta ad una drastica diminuzione (8-10% dei casi) della possibilità di eiaculazione retrograda che rappresenta un ulteriore “vantaggio” nella vita post intervento.

articoli correlati

Dal viagra alla protesi peniena: l’andrologia cambia volto

Sono ormai passati 25 anni da quando il Viagra ha rivoluzionato l’universo maschile, ma è arrivato il momento di guardare oltre. Certo, quando nel 1998 […]

Sesso virtuale tra i giovani: è allarme. Il parere dell’andrologo

C’è una correlazione tra sesso virtuale e impotenza? A quanto pare si. Ad affermarlo è la SIA (Società Italiana Andrologia), che ha portato a termine […]

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? L’andrologo risponde

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? Il movimento rappresenta davvero una concreta possibilità, per chi si trova in questa condizione? […]
chevron-downarrow-up