Ho da sempre il pene curvo, la mia partner ha dolore durante i rapporti

Il pene curvo congenito è una patologia molto frequente, che può causare diversi problemi sia di natura psicologica (difficoltà all’accettare un pene curvo) sia di natura fisica (dolori della partner alla penetrazione). Il grado di curvatura va diagnosticato facendo delle foto in erezione (dal lato destro, dal lato sinistro e dall’alto) da mostrare all’andrologo.

Successivamente la cura è chirurgica con un intervento che interviene sul lato convesso della curvatura, accorciandolo quel poco che serve per dargli una forma dritta.

articoli correlati

Sesso virtuale tra i giovani: è allarme. Il parere dell’andrologo

C’è una correlazione tra sesso virtuale e impotenza? A quanto pare si. Ad affermarlo è la SIA (Società Italiana Andrologia), che ha portato a termine […]

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? L’andrologo risponde

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? Il movimento rappresenta davvero una concreta possibilità, per chi si trova in questa condizione? […]

Salute maschile: l’andrologo deve essere un riferimento, come il ginecologo per le donne

Lo specialista andrologo, per gli uomini, deve essere un punto di riferimento imprescindibile, proprio come il ginecologo per le donne. E’ fondamentale andare dallo specialista […]
chevron-downarrow-up