Primo Congresso Nazionale SIRU, Roma 14 -16 dicembre 2017

Primo Congresso Nazionale SIRU, Roma 14 -16 dicembre 2017. Il Dott Dente in veste di moderatore al Primo Congresso Nazionale della Società Italiana della Riproduzione Umana (SIRU)

Primo Congresso Nazionale SIRU, Roma 14 -16 dicembre 2017

Si è svolto a Roma, dal 14 al 16 dicembre 2017, il primo Congresso Nazionale della Società Italiana della Riproduzione Umana, SIRU.

L’Ente e stato concepito per unire tutte le scienze che intervengono nel processo riproduttivo, al fine di allargare i confini di branche quali la Medicina e la Biologia della riproduzione, per consentire un approccio globale e non segmentato, nel quadro di una valutazione delle migliori pratiche mediche e per garantire la sicurezza delle cure, la loro efficacia e il loro miglioramento continuo.

Il Dott. Dente, aiuto responsabile dell’Unità di Urologia Robotica e Mininvasiva e responsabile del Centro di Andrologia presso la Casa di Cura Villa Igea di Ancona, è stato invitato al convegno in veste di moderatore in un evento che ha riunito alcune delle figure professionali più eminenti del settore, per un confronto che ha preso in considerazione varie professionalità, quali ginecologi, embriologi clinici ed andrologi ma anche psicologi, ostetriche, genetisti, biologi nutrizionisti, medici dei Consultori, Associazioni dei cittadini-pazienti e Medici di Medicina Generale.

Lo scopo è stato quello di riportare al centro del dibattito la persona-paziente e la libera consapevolezza di costruire una famiglia e mettere al mondo dei figli.

Il Dott.Dente, presente al Congresso nella giornata di venerdì 15 dicembre in veste di moderatore, è intervenuto durante la sessione in cui sono stati presentati 18 posters dedicati ai pazienti under 40.

articoli correlati

Dal viagra alla protesi peniena: l’andrologia cambia volto

Sono ormai passati 25 anni da quando il Viagra ha rivoluzionato l’universo maschile, ma è arrivato il momento di guardare oltre. Certo, quando nel 1998 […]

Sesso virtuale tra i giovani: è allarme. Il parere dell’andrologo

C’è una correlazione tra sesso virtuale e impotenza? A quanto pare si. Ad affermarlo è la SIA (Società Italiana Andrologia), che ha portato a termine […]

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? L’andrologo risponde

Disfunzione erettile e attività fisica: ci possono essere davvero dei benefici? Il movimento rappresenta davvero una concreta possibilità, per chi si trova in questa condizione? […]
chevron-downarrow-up