Andro – Center il centro di eccellenza nella cura delle patologie dell’apparato genitale maschile

Nasce ad Ancona Andro – Center il centro di eccellenza nella cura delle patologie dell’apparato genitale maschile

La Casa di Cura Villa Igea di Ancona si arricchisce di un altro centro di eccellenza. Nasce Andro-Center, una divisione all’avanguardia per la cura delle patologie dell’apparato genitale maschile. Coordinato dal Dr. D. Dente, Andro Center mette a disposizione un team multidisciplinare di specialisti che consentono un percorso a 360° con diagnostica clinica e strumentale accurata, fino alla terapia sia medica che chirurgica di tutte le patologie a carico dell’apparato genitale maschile.

Il paziente ha a disposizione un percorso che consente, attraverso l’esperienza di Andrologo, Endocrinologo e Psicosessuologo, una diagnosi accurata e dettagliata di tutti i problemi legati all’apparato genitale e alla sfera sessuale e un’impostazione terapeutica multidisciplinare per eliminare alla radice il problema e non solo di coprirlo. Andro center attraverso i suoi specialisti offre dunque possibilità terapeutiche sia mediche ma anche chirurgiche con l’obiettivo primario del recupero dello stato di benessere del paziente, nel totale rispetto della sua privacy.

Le patologie trattate:

 

 

articoli correlati

Rispondiamo ad alcune domande che molti pazienti si pongono, quando devono affrontare un problema di natura andrologica o urologica

Oggi rispondiamo ad alcune domande che molti pazienti si pongono, quando devono affrontare un problema di natura andrologica o urologica. Le paure sono molteplici, così […]

Qual è il migliore antinfiammatorio per la prostata? – La risposta dell’andrologo

Qual è il migliore antinfiammatorio per la prostata? – Con questo articolo vogliamo rispondere ad un’altra delle domande che i pazienti, in sede di visita, […]

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata? – L’andrologo risponde

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata – In questo articolo vogliamo rispondere ad una delle domande più frequenti che i pazienti, in sede […]
chevron-downarrow-up