HOLEP su una prostata di oltre 200 grammi: l’intervento presentato all’ultimo congresso SIU

L’intervento alla prostata con il laser af Holmio (HOLEP), ancora una volta, si conferma l’approccio gold standard anche in presenza di un ingrossamento della ghiandola.

Nell’ambito dell’ultimo congresso nazionale SIU – Società Ialiana Urologia, l’equipe del dipartimento di urologia della Casa di Cura Villa Igea di Ancona, ha presentato i risulati di un eccezionale intervento, eseguito su una ghiandola dal peso superiore si 200 grammi.

Sebbene la mini invasivittà e l’efficacia di questa tecnica, rispetto all’intervento tradizionale ancora, purtroppo, non c’è una forte evidenza scientifica sul trattamento gold standard, per prostate così grandi.

Per questo intervento in particolare è stato usato il laser Lumenis 120 watt, un tipo di laser in uso presso la Casa di Cura Villa Igea di Ancona dal 2015 all’aprile del 2021.

Il tipo di incisione utilizzata per questo tipo di interventi è quella “a 3 lobi”, ovvero dal collo verso l’apice della prostata.

Per quanto riguarda i risultati, si riesce ad ottenere un volume prostatico medio di 218 cc, un’incidenza più alta di infezioni di pazienti catatterizzati rispetto a quelli non cateterizzati, e una durata complessiva dell’intervento du circa 3 ore.

La durata della degenza, in media, è di 2 giorni, con una rimozione del catetere vescicale di poco più di 2 giorni, in media

PER APPROFONDIRE – LEGGI ANCHE

HOLEP – L’utilizzo del laser ad holmio negli interventi di prostatectomia

HoLEP (adenomectomia prostatica con laser ad holmio)

La chirurgia urologica mininvasiva: stesso risultato, ma meno stress per il paziente

Laser ad Holmio, la Casa di cura Villa Igea come centro di eccellenza in Italia

articoli correlati

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata? – L’andrologo risponde

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata – In questo articolo vogliano rispondere ad una delle domande più frequenti che i pazienti, in sede […]

Chirurgia robotica del tumore della prostata e tumore del rene: l’intervento del Dott. Donato Dente a Medicina365

Il tumore maligno della prostata è uno dei più diffusi nei maschi e, stando ai dati più recenti, nel corso della propria vita un uomo […]

18° Congresso Nazionale UrOP: Il dott. Donato Dente moderatore della sessione relativa alla Protesi Peniena e alla Chirurgia rigenerativa della disfunzione erettile.

Dal 23 al 25 maggio si è svolto presso l’Auditorium Orfeo Tamburi di Ancona il 18° Congresso nazionale dell’UrOP. Il dott. Donato Dente, Responsabile U.O. […]
chevron-downarrow-up