Movember 2023 – Novembre è il mese della prevenzione per il tumore alla prostata

Anche quest’anno ritorna l’iniziativa “MOVEMBER“, la campagna di prevenzione contro il tumore alla prostata e in generale a tutte le patologie dell’apparato genitale maschile.

La parola d’ordine è una sola: PREVENZIONE. La diagnosi precoce, infatti, è l’unica arma a disposizione, per poter individuare tempestivamente quelle che sono le eventuali sintomatologie. In questo senso, l’esame del PSA è fondamentale.

MA CHE COS’è IL PSA?

Ecco un video che spiega nel dettaglio in cosa consiste questo esame così importante.

L’IMPORTANZA DEI CONTROLLI PERIODICI

Il tumore alla prostata è ancora il più diffuso tra gli uomini sopra i 50 anni (36.074 casi nel solo 2020) – (dati dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica – Aiom). Tuttavia, grazie alla diagnosi precoce, negli ultimi anni è stato riscontrato un netto cambiamento, con la sopravvivenza alla malattia che va oltre i 5 anni nel 92% dei pazienti.

MA QUANDO E’ NECESSARIO ANDARE DALLO SPECIALISTA PER UN CONTROLLO?

Ecco alcuni consigli.

articoli correlati

Rispondiamo ad alcune domande che molti pazienti si pongono, quando devono affrontare un problema di natura andrologica o urologica

Oggi rispondiamo ad alcune domande che molti pazienti si pongono, quando devono affrontare un problema di natura andrologica o urologica. Le paure sono molteplici, così […]

Qual è il migliore antinfiammatorio per la prostata? – La risposta dell’andrologo

Qual è il migliore antinfiammatorio per la prostata? – Con questo articolo vogliamo rispondere ad un’altra delle domande che i pazienti, in sede di visita, […]

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata? – L’andrologo risponde

Quanti anni si vive dopo l’operazione alla prostata – In questo articolo vogliamo rispondere ad una delle domande più frequenti che i pazienti, in sede […]
chevron-downarrow-up